La sua irresistibile dolcezza lo rende uno dei vini più amati in Toscana.

Prodotto da uve bianche di Trebbiano e Malvasia (50% ciascuna) raccolte a mano durante la vendemmia che successivamente verranno fatte appassire per concentrare i suoi preziosi zuccheri presenti nelle uve rigidamente selezionate.

A metà Gennaio, l’uva viene sofficemente pressata e messa a fermentare nei fusti di rovere francese chiamati “Caratelli“che vengono riempiti in parte per iniziare una fermentazione lenta, con inverni freddi ed estati calde: grazie a queste utili escursioni lo renderanno ancora più speciale, denso e cremoso.

Al profumo si presenta invitante, con dolci note di miele e sentori di frutta secca di mandorle, fichi ed albicocche.

Note di degustazioni: si presenta dolce ma con un finale secco, con le note di mandorle e noci.

Semplicemente irresistibile.

Temperatura di servizio 12-14°.

Color giallo ambrato.

Profumi che ricordano il miele e la frutta secca come fichi, albicocche, mandorle e noci.

Accompagnamento ideale con i dessert (tipico abbinamento toscano: i “Cantuccini”) ma è solo con i formaggi erborinati che dimostra tutte le sue belle qualità (La persistenza del formaggio sarà un ottimo abbinamento alla persistenza del Vinsanto) oppure a fine pasto come vino da meditazione.

L’assaggio del Vinsanto fa parte della degustazione dei nostri vini.

Per prenotare basta mandarci una mail oppure potete specificare la data del vostro arrivo dal nostro sito web.

Indicate giorno, ora e numero delle persone… e al resto penseremo noi!

Vi aspettiamo!