Articoli

Pane avanzato? Vietato buttarlo!

Il pane Toscano… rigorosamente non salato è l’ingrediente indispensabile per una delle ricette più tradizionali della regione: La Minestra di Pane!

E’ normale avere qualche avanzo di pane durante la settimana.

Molta gente lo getta, ormai duro, secco ed impossibile da riutilizzare durante i pasti…

In Toscana non si butta mai via, anzi appena vediamo quei piccoli pezzi di pane avanzati viene in mente solo una parola… MINESTRA DI PANE!

Una ricetta sfiziosa e semplicissima da preparare!

Grazie a questa povera ricetta Toscana i nostri nonni sono riusciti a sfamare intere famiglie grazie a quel pane che avanzava durante i giorni.

Con l’aggiunta di cavolo, fagioli e carote… questo piatto è famoso in tutta la Toscana e non esiste Ristorante che non lo proponga nel menù!

Un pizzico di sale, pepe ed infine un filo di Olio rigorosamente Extra Vergine di Oliva Toscano per dargli quella nota amara e leggermente piccante.

Una bottiglia di vino rosso, il nostro IGT Petali Rosso 100% Sangiovese saprà accompagnare perfettamente questo piatto e grazie alla sua acidità saprà togliere l’untuosità del piatto per rendere ogni boccone più appetitoso di quello precedente!

Per chi volesse provare a riproporre la ricetta, nessuno vieta di effettuare delle modifiche! C’è chi ci aggiunge le patate, chi ci preferisce anche un pò di pomodori secchi…


Provala anche tu a casa! E… Buon Appetito!

Innamorati… della Toscana!

La Toscana, bellissima meta turistica che almeno una volta nella vita tutti dobbiamo visitare.


La Toscana è paesaggio magico dove tutto è gentile intorno, tutto è antico e nuovo.
(Curzio Malaparte)

Passa San Valentino insieme a noi! Ci troverete aperti dal Lunedì al Venerdì dalle 9:30 alle ore 17:00 per degustazioni di vino ed olio e visite in cantina!

Avrete la possibilità di rilassarvi circondati dalle nostre colline con una rilassante e divertente degustazione di vino ed olio!

Prenota la tua degustazione sul nostro sito www.cantalici.it

Benvenuto Nuovo Anno! Gli eventi da non perdere…

L’abbinamento di Natale a tavola!