Articoli

Il riposo del guerriero…

Happy Hallo…Wine!

L’autunno con le sue temperature più fresche e con il grigiore della nebbia che rende l’atmosfera più tenebrosa… apre le porte alla giornata di Halloween.

Tutti si preparano a festeggiare questa festa che ogni anno diventa sempre più popolare e sentita in tutto il mondo.

Come festeggiare Halloween nel migliore dei modi? Servono solo 3 elementi fondamentali:

  1. Buoni amici. Circondatevi di persone che sappiano farvi trascorrere una serata a base di risate e sorrisi!
  2. Una cena appetitosa a base dei prodotti tipici di stagione: La Zucca e le Castagne
  3. Ovviamente non può mancare una buona bottiglia di vino!

Visita il nostro sito web. Scegli la bottiglia di vino che farà la differenza durante la Festa di Halloween che avete organizzato!

Un suggerimento? Se hai preparato una Zuppa di Zucca, accompagnala ad un pò di formaggio caprino da lasciar sciogliere dentro! Ed apriti una buona bottiglia di vino Bianco Cantavento!

Un’altro piccolo consiglio… se hai messo le castagne in forno, apri una bella bottiglia di Tangano che saprà coccolare i tuoi ospiti!

Se preferisci, passa a trovarci in azienda e assaggia i nostri prodotti con noi per trovare il tuo abbinamento ideale!

Buon Hallo…wine a tutti!!

Chianti Gourmet Experience

Il 28 e 29 Settembre non perdetevi il fantastico evento del Chianti Gourmet Experience. L’edizione precedente si è svolta a Vertine coinvolgendo migliaia di appassionati del settore enogastronomico.

Questo anno l’evento si svolgerà al Castello di Meleto, dove saranno presenti le aziende vinicole del territorio, i birrifici, i ristoranti con la partecipazione di alcuni dei più grandi chef stellati italiani.

Il 29 Settembre saremo presenti anche noi con i nostri vini, vi aspettiamo!!

La vendemmia, manuale o meccanica?

Perchè si predilige una vendemmia manuale rispetto ad una vendemmia meccanica? La vendemmia meccanica è molto più veloce e semplice, un macchinario che raccoglie ogni grappolo presente nel filare senza guardare alla qualità dell’uva.

La vendemmia manuale è molto più difficile ed ha tempi molto più lunghi. Ma la qualità finale del prodotto è la migliore.

Con una vendemmia manuale si possono scegliere, in base all’esperienza e all’abilità del raccoglitore, i migliori grappoli dove non ci siano segni di muffe, di danni causati da insetti o dal maltempo.

Solo i migliori grappoli verranno selezionati manualmente per essere destinati ad un lento e lungo processo di lavorazione tra fermentazione, macerazione e affinamento in legno.

Questa è la cura che abbiamo per le nostre uve che saranno destinate alla creazione del nostro futuro Chianti Classico Riserva e Gran Selezione.

Come lasciar invecchiare una bottiglia di vino. I consigli utili:

Andare in un’azienda vinicola per fare un pò di “shopping”

Trovare quella bottiglia che ci ha lasciati senza fiato, così buona che vogliamo provare a lasciarla a riposare nella nostra cantina. Come fare? Quale è il metodo migliore per far invecchiare una bottiglia di vino?

Qui troverete alcuni consigli per aver sempre una cantina in perfette condizioni per invecchiare nel migliore dei modi la nostra bottiglia di vino preferita!

  • Tenere la bottiglia al riparo da fonti luminose
  • Il luogo dell’invecchiamento deve avere una temperatura medio-bassa (14°-18°) con un’umidità compresa tra il 60% e l’80%
  • Posizione della bottiglia: ORIZZONTALE. Sicuramente quella bottiglia avrà un sughero naturale, dobbiamo far sì che il sughero sia sempre bagnato per non avere essiccazioni e successivamente un processo ossidativo del vino.

E tu cosa aspetti? Guarda quali meravigliose sorprese può regalarti l’attesa durante l’invecchiamento di una bottiglia di vino! Prima però fatti consigliare dal produttore sul tempo massimo di invecchiamento e sulle potenzialità che avrà il tuo vino nel tempo!

Pubblica le tue fotografie su Facebook ed Instagram!

Sei venuto a visitarci e hai fatto delle fotografie durante il tour nella nostra cantina?

Condividile con i tuoi amici!

Ci trovate presenti anche su Facebook ed Instagram.

Profilo Facebook: “Cantalici

Profilo Instagram: @__cantalici_winery__

Se vuoi mandaci via mail la fotografia che più ti è piaciuta con i tuoi amici e la tua famiglia.

Vieni a visitarci e fai tante fotografie! Prenota la tua degustazione sul nostro sito web: www.cantalici.it

Rosato o Bianco?

Il Caldo africano tanto atteso è arrivato a farci compagnia in queste giornate cosi afose e calde di Luglio!

Ci vuole una bottiglia fresca di Rosato o di Bianco per rinfrescare le giornate!

Rosato Petali: per un’estate sempre fresca e piacevole!
Bianco Cantavento: una malvasia bianca che ti stupirà!

Visita il nostro sito web per ricevere i nostri prodotti direttamente a casa tua!

Oppure passa a trovarci in azienda per assaggiarli insieme a noi!

Gli abbinamenti tradizionali in Toscana da non perdere!

Quando si arriva in Toscana è naturale fermarsi in uno dei primi ristoranti tipici per provare gli abbinamenti perfetti per ciascun cibo:

  • Prosciutto e melone. L’antipasto estivo semplice da preparare, gustoso, amato da grandi e piccoli. In abbinamento ad un buon bicchiere di Rosato Petali saprà rinfrescare le giornate afose di Luglio!
  • Pappa al pomodoro. Pochi semplici ingredienti: pomodoro e pane raffermo. Un ottimo modo per riciclare il pane avanzato dei giorni precedenti. Un piatto semplice, gustoso e ANTI-SPRECO. In abbinamento al nostro Bianco Cantavento non saprete resistergli!
  • Trippa Fiorentina. Se fate un salto a Firenze, fermatevi in uno dei tanti banchini per non perdere l’occasione di assaggiare il famoso panino ricco di salsa verde e pepe. Abbinamento? Chianti Classico Baruffo! Acidità, persistenza e tannini che ripuliranno bene la bocca dal grasso della trippa!
  • Bistecca Fiorentina. Piatto da non perdere, Cottura veloce, due/tre minuti per lato, ricca di succulenza e grassi che faranno un semplice assaggio un delirio di sapori che vi conquisterà. Abbimanento? Chianti Classico Gran Selezione! La nostra novità di questo anno: la selezione dei migliori grappoli di Sangiovese dai vigneti più speciali della nostra azienda, quelli più vecchi!
Grilled BBQ T-Bone Steak

Solo pochi dei tantissimi abbinamenti che potrete trovare passando a trovarci tra le nostre colline!

Bianco e Rosato vanno per la maggiore in estate. Ma puoi goderti anche un buon bicchiere di vino rosso. Ecco i consigli!

Con il caldo afoso di Luglio non si può far a meno di bere con gli amici una bottiglia fresca di Bianco o di Rosato.

Hai tempo per rilassarti

Molti sottovalutano il piacere di godere una buona bottiglia di vino rosso in Estate.

Qui ci sono dei consigli da seguire:

-Tenere i vini a temperatura: non stancheremo mai di ripetere che il Rosato e il Bianco devono essere serviti molto freddi. Temperatura ideale 8°/9°. Il Rosso deve essere tenuto a temperatura ambiente: 18°.

-Se la temperatura vi sembra troppo alta del rosso, mettetelo per una mezz’ora in frigorifero: riuscirà a far abbassare la temperatura in modo da poter godere a pieno le sue qualità!