Troppo spesso vediamo l’abbinamento del Vinsanto con i Cantuccini… sfatiamo questo mito! Il nostro Vinsanto è perfetto anche con altri abbimanenti molto più intriganti ed appetitosi…

Qui alcuni consigli per preparare una serata indimenticabile per i vostri amici!

Ormai il Vinsanto Toscano è conosciuto in tutto il mondo.

L’abbinamento con i Cantucci lo ha reso uno dei piatti più divertenti e conosciuti da tutto il turismo che viene a visitare la Toscana.

Il nostro Vinsanto Baruffo è diverso, non è il classico vino dolce da abbinare solo ai dessert… la sua dolcezza e persistenza lo rende un vino unico ed indimenticabile da tutti coloro che lo assaggiano!

Prodotto con le uve bianche, Trebbiano e Malvasia, viene fatto riposare con le proprie vinacce per molti anni nelle botti di legno lasciate all’esterno.

Perchè questo metodo così alternativo? In inverno le temperature scendono, quindi il Vinsanto riposa e si blocca la fermentazione. In Estate si attiva la reazione contraria: le temperature si alzano e il Vinsanto torna a fermentare con le vinacce che gli creano una sorta di “film”, di protezione sulla superficie.

Nasce così un vino che ha bisogno di tempo e di pazienza, ma il risultato è garantito!

Con i suoi profumi di Miele e frutta secca è un invito a tutti gli amanti dei vini dolci!

Al palato si notano subito sentori di Fico secco, Albicocca, Miele e nel finale arriva una punta di Mandorla che rende il nostro Vinsanto dolce, ma non stucchevole, persisente ma non troppo impegnativo!

Gli abbinamenti?

Scordatevi i cantuccini se potete e  prendetevi un bel pezzo di formaggio. Se siete amanti del Caprino oppure di un Pecorino stagionato avrete un abbinamento perfetto che renderà giustizia alla persistenza del Vinsanto!

Provate il nostro Vinsanto e ve ne innamorerete!

Lo potete trovare nel nostro Shop Online oppure se preferite, passate a trovarci per assaggiarlo insieme a noi!
Provare per credere!

Salute!