Il riposo del guerriero…

Happy Hallo…Wine!

L’autunno con le sue temperature più fresche e con il grigiore della nebbia che rende l’atmosfera più tenebrosa… apre le porte alla giornata di Halloween.

Tutti si preparano a festeggiare questa festa che ogni anno diventa sempre più popolare e sentita in tutto il mondo.

Come festeggiare Halloween nel migliore dei modi? Servono solo 3 elementi fondamentali:

  1. Buoni amici. Circondatevi di persone che sappiano farvi trascorrere una serata a base di risate e sorrisi!
  2. Una cena appetitosa a base dei prodotti tipici di stagione: La Zucca e le Castagne
  3. Ovviamente non può mancare una buona bottiglia di vino!

Visita il nostro sito web. Scegli la bottiglia di vino che farà la differenza durante la Festa di Halloween che avete organizzato!

Un suggerimento? Se hai preparato una Zuppa di Zucca, accompagnala ad un pò di formaggio caprino da lasciar sciogliere dentro! Ed apriti una buona bottiglia di vino Bianco Cantavento!

Un’altro piccolo consiglio… se hai messo le castagne in forno, apri una bella bottiglia di Tangano che saprà coccolare i tuoi ospiti!

Se preferisci, passa a trovarci in azienda e assaggia i nostri prodotti con noi per trovare il tuo abbinamento ideale!

Buon Hallo…wine a tutti!!

Relax post-lavoro

Dopo una giornata stressante si ha voglia di rilassarsi godendosi una buona bottiglia di vino rosso.

Preparare con calma la cena, passare del tempo con la propria famiglia, aprire una bottiglia di vino per allontanare lo stress accumulato.

Il Tangano. Per serate speciali!

Ci vuole una bottiglia speciale! Il nostro SuperTuscan Tangano è la soluzione ideale: 33% Sangiovese 33% Merlot 33% Cabernet Sauvignon un mix delle nostre tre uve rosse. Il risultato? Un vino unico, avvolgente, elegante, fruttato e speziato allo stesso tempo.

L’abbinamento ideale: Un buon piatto di formaggi stagionati o degli arrosti di carne saranno la compagnia perfetta per un vino così ben strutturato.

Visita il nostro sito web per poterlo ordinare direttamente a casa oppure prenotate la vostra degustazione personale per venire in azienda e per assaggiarlo insieme a noi!

L’Autunno nel Chianti Classico

Un Ottobre splendido, con temperature gradevoli e giornate ricche di sole, ci fanno compagnia in queste prime settimane di Ottobre.

Una fermata nella nostra azienda è d’obbligo per immergersi nella filosofia del Chianti Classico. Fermatevi tra le nostre colline per assaggiare i prodotti tipici locali… ovviamente accompagnati da un calice di Chianti Classico!

Siamo aperti tutti i giorni dalle 9:30 alle 18:00 per degustazioni e visite guidate in cantina! Vi aspettiamo!

Eroica 2019 e 8000 partecipanti!

A Gaiole in Chianti questo anno ci sono stati 8000 partecipanti all’Eroica, ciclisti provenienti da tutto il mondo!

Questo anno per fortuna abbiamo avuto il sole a farci compagnia durante questo finesettimana!

Non è mancato un grande abbassamento delle temperature, ma i nostri amici Eroici non hanno perso occasione per riscaldarsi con un buon bicchiere di vino!

Ogni anno è sempre una bella manifestazione che raduna gli appassionati di ciclismo da tutto il mondo.

Al prossimo anno Eroici!

Chianti Gourmet Experience

Il 28 e 29 Settembre non perdetevi il fantastico evento del Chianti Gourmet Experience. L’edizione precedente si è svolta a Vertine coinvolgendo migliaia di appassionati del settore enogastronomico.

Questo anno l’evento si svolgerà al Castello di Meleto, dove saranno presenti le aziende vinicole del territorio, i birrifici, i ristoranti con la partecipazione di alcuni dei più grandi chef stellati italiani.

Il 29 Settembre saremo presenti anche noi con i nostri vini, vi aspettiamo!!

La vendemmia, manuale o meccanica?

Perchè si predilige una vendemmia manuale rispetto ad una vendemmia meccanica? La vendemmia meccanica è molto più veloce e semplice, un macchinario che raccoglie ogni grappolo presente nel filare senza guardare alla qualità dell’uva.

La vendemmia manuale è molto più difficile ed ha tempi molto più lunghi. Ma la qualità finale del prodotto è la migliore.

Con una vendemmia manuale si possono scegliere, in base all’esperienza e all’abilità del raccoglitore, i migliori grappoli dove non ci siano segni di muffe, di danni causati da insetti o dal maltempo.

Solo i migliori grappoli verranno selezionati manualmente per essere destinati ad un lento e lungo processo di lavorazione tra fermentazione, macerazione e affinamento in legno.

Questa è la cura che abbiamo per le nostre uve che saranno destinate alla creazione del nostro futuro Chianti Classico Riserva e Gran Selezione.

La vendemmia si avvicina…

Tra pochi giorni inizieremo una nuova vendemmia. Inizieremo una raccolta manuale delle uve che ci darà la possibilità di scegliere i migliori grappoli.

Una selezione manuale delle uve determinerà la qualità finale del prodotto… a breve faremo avere maggiori aggiornamenti sulla nostra raccolta 2019!

Come lasciar invecchiare una bottiglia di vino. I consigli utili:

Andare in un’azienda vinicola per fare un pò di “shopping”

Trovare quella bottiglia che ci ha lasciati senza fiato, così buona che vogliamo provare a lasciarla a riposare nella nostra cantina. Come fare? Quale è il metodo migliore per far invecchiare una bottiglia di vino?

Qui troverete alcuni consigli per aver sempre una cantina in perfette condizioni per invecchiare nel migliore dei modi la nostra bottiglia di vino preferita!

  • Tenere la bottiglia al riparo da fonti luminose
  • Il luogo dell’invecchiamento deve avere una temperatura medio-bassa (14°-18°) con un’umidità compresa tra il 60% e l’80%
  • Posizione della bottiglia: ORIZZONTALE. Sicuramente quella bottiglia avrà un sughero naturale, dobbiamo far sì che il sughero sia sempre bagnato per non avere essiccazioni e successivamente un processo ossidativo del vino.

E tu cosa aspetti? Guarda quali meravigliose sorprese può regalarti l’attesa durante l’invecchiamento di una bottiglia di vino! Prima però fatti consigliare dal produttore sul tempo massimo di invecchiamento e sulle potenzialità che avrà il tuo vino nel tempo!