A vendemmia quasi ultimata siamo andati nelle vigne a capire cosa ne pensano i produttori. I due fratelli, Carlo e Daniele Cantalici sono molto felici di questa vendemmia che ha dato un’ ottima qualità delle uve oltre che una buona produttività. Quando si lavora un prodotto biologico il rendimento è molto legato ai cicli della natura e le ottime condizioni climatiche hanno fatto sì che venga riscontrata una buona gradazione alcolica che renderà i nostri vini ancora più preziosi ed eleganti, dotati di quei sentori unici e inconfondibili che da sempre contraddistinguono il nostro stile. Quest’anno inoltre hanno messo in produzione un nuovo vino bianco che sarà totalmente biologico e 100% malvasia, un vino da intenditori. Terminiamo quindi la nostra vendemmia con il sorriso per questa ottima annata.

Tervin_9

cantalici